DDF Digital Media | Cos’è il marketing diretto?
15477
single,single-post,postid-15477,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Cos’è il marketing diretto?

arrows-1229845_1280

Cos’è il marketing diretto?

Il marketing diretto (direct marketing) è un metodo per fare contatto diretto con i clienti esistenti e potenziali per promuovere i tuoi prodotti o servizi. A differenza della pubblicità tradizionale, consente di indirizzare solo a persone selezionate un messaggio personalizzato.

Il marketing diretto è conveniente ed estremamente potente per generare vendite, quindi è ideale anche per le piccole imprese, una volta escluse dal mercato pubblicitario.

Il marketing diretto utilizza una varietà di metodi diversi come l’e-mail marketing e le inserzioni rivolte ad un pubblico selezionato.

Perché usare il marketing diretto?

Il marketing diretto permette di ottenere una risposta da parte di clienti mirati. Di conseguenza, le piccole imprese possono concentrare le proprie risorse di marketing limitate dove c’è più probabilità di ottenere risultati.

Una campagna di marketing diretto con un chiaro invito all’azione può aiutare a incrementare le vendite ai clienti esistenti, aumentare la fedeltà dei clienti, ritrovare vecchi clienti e generare nuovo business.

Il direct marketing può essere valutato e misurato con precisione. Ad esempio, è possibile inviare diverse mail e indirizzare i clienti a pagine di destinazione specifiche del tuo sito web. È possibile analizzare i risultati per vedere quali e-mail sono state di maggior successo. È inoltre possibile verificare l’efficacia della tua campagna di marketing con gruppi di contatti prima di lanciarla per tutti.

Come ottenere il massimo dalla tua campagna di marketing diretto

Il database è al centro di qualsiasi buona strategia di marketing diretto. Esso deve essere aggiornato e preciso. Nel caso delle email, controlla la tua mailing list regolarmente, rimuovile voci duplicate, correggi eventuali errori e, soprattutto, elimina i nomi delle persone e delle imprese che hanno chiesto di essere rimosse.

Il database può essere anche alimentato attraverso i visitatori del tuo sito, con appositi strumenti di Facebook, Twitter e Google, in grado di tracciarli.

Misurare i risultati del marketing diretto

E’ difficile misurare gli effetti delle pubblicità tradizionali, al contrario, il direct marketing è totalmente misurabile. Con qualsiasi campagna di marketing diretto è possibile calcolare un break-even point, ovvero il numero di vendite che è necessario fare per coprire il costo della campagna. Inoltre, è possibile elaborare il costo per conversione e il rendimento effettivo dell’investimento (ROI).

Questa semplice analisi ti permetterà di ottimizzare le campagne, al fine di migliorare i risultati. È inoltre possibile identificare i clienti che sono più reattivi e indirizzare loro nuove offerte in futuro.

Chi sperimenta il marketing diretto ottiene ottimi risultati. Chi vuole provarlo, inoltre, può farlo con piccole somme.

No Comments

Post A Comment